RIORGANIZZAZIONE E PIANO DI SVILUPPO


L’apertura del capitale

La premessa: negli ultimi anni ci è apparso progressivamente sempre più chiaro che nel mondo globalizzato la Alessi era troppo piccola per continuare da sola il percorso che l’ha portata a divenire un esempio di design excellence e di spirito di ricerca, un pezzo del Made in Italy riconosciuto a livello internazionale.

All’avvicinarsi dei cento anni di vita della Alessi, negli ultimi anni la famiglia ha cominciato a cercare un partner che credesse nell’azienda, ne riconoscesse il valore e intendesse impegnarsi insieme all’attuale proprietà per garantire un futuro in continuità con la sua storia di successo.

Questo percorso ha portato alla chiusura formale, lo scorso 28 agosto, di un accordo di partnership con il fondo inglese Oakley. Crediamo che questa scelta, che rispetta i criteri che avevamo definito all’inizio del processo di apertura del capitale, possa portare all’azienda un forte contributo di slancio e di apertura, in particolare rispetto ai mercati internazionali, di cui sappiamo di aver bisogno per crescere.

Oakley acquisisce dunque il 40% del capitale ed entra come socio di minoranza sottoscrivendo un importante aumento di capitale destinato ad essere totalmente investito nella società, in particolare al rinnovo e al rafforzamento del canale retail, agli investimenti in comunicazione e alle tecnologie digitali. Alberto Alessi continuerà a ricoprire la carica di Presidente della Alessi S.p.A. responsabile del prodotto, della brand identity e della design excellence.

L’ingresso del partner segna un momento di discontinuità indispensabile per affrontare i cambiamenti di scenario che si sono registrati negli ultimi anni. L’obiettivo non è certo di stravolgere l’identità dell’azienda ma anzi di rafforzarla e potenziarla facendo leva sugli asset che ne hanno decretato il successo per quasi 100 anni: un marchio riconosciuto a livello mondiale; la capacità di portare sul mercato le creazioni più interessanti del design internazionale; persone in grado di portare competenze, progettuali e produttive, che garantiscono altissimi livelli di qualità.

Il ruolo della famiglia sarà quello di presidiare questa continuità, anche nel rispetto delle responsabilità verso le persone e verso il contesto locale.

 



La Alessi S.p.A. è una società Benefit. I soci titolari dei diritti di proprietà sono: Carlo ed Ettore di Alberto, Alessio e Stefano Alessi & C Sapa (60%), Iconic Holdco (UK) Limited (40%).

Il consiglio di amministrazione è composto da Alberto Alessi Anghini, Vicente Castellano Ortega, Daniel Talens Tellez, Alessio Alessi Anghini, Stefano Alessi Anghini, Alexander Fiske Collins, Harry Gunther Sascha Emre.